I numeri in Emilia-Romagna

In Emilia Romagna sono stati spesi per il gioco d’azzardo solo nel 2018 circa sei miliardi di euro, posizionando la regione al quarto posto dopo: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania.

Si è giocato prevalentemente alle macchinette (solt/vlt). Le relative perdite ammontano a circa novecento milioni di euro, cioè il 65% del totale perso in Emilia-Romagna secondo i dati raccolti nel Libro blu dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli.

Nello specifico nella provincia di Reggio Emilia sono stati giocati circa 778 milioni di euro, di cui 171 milioni persi.

 

 

© 2019 Centro di Solidarietà di Reggio Emilia - Designed by WarpTheme